Duemila bambini a lezione di emergenza con il “Defibrillation Day”
4 giugno 2015
Piacenza alla Partita del cuore grazie a Progetto vita. Pronta la rete nazionale
4 giugno 2015
Leggi tutti
Istruttori di Sessantamilavitedasalvare impegnati in p.zza San Carlo, a Torino, per il “1st DEFIBRILLATION DAY –  Largest AED Training Session”. Durante l’evento, 2.000 bambini hanno imparato ad usare il defibrillatore, mentre sul palco si sono alternati gli artisti della Nazionale Italiana Cantanti.
Nel pomeriggio trasferimento al Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito per il convegno internazionale “AL CUORE DEL PROBLEMA. La cultura della defibrillazione precoce: esperienze, realtà e normative a confronto in Italia e in Europa”, con la partecipazione del prof. Josep Brugada, Direttore Medico all’Hospital Clinic di Barcellona.
“L’ìmpegnativa due giorni, iniziata lunedì con la Partita del Cuore svoltasi allo Juventus Stadium di Torino – commenta il presidente Mirco Jurinovich – ha sancito l’avvio ufficiale dell’ambiziosa iniziativa denominata “Progetto Vita Italia” che riunisce alcune delle principali associazioni operanti da anni sul territorio nazionale per la diffusione della cultura dell’emergenza e la diffusione dei defibrillatori semiautomatici al fine di scambiare esperienze e riunire le energie nella lotta all’arresto cardiaco improvviso”.

http://www.legnanonews.com/news/14/49069/sessantamilavitedasalvare_in_trasferta_a_torino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *