Incontra lo sport e salva la Vita – 1° Progetto Pilota “Vita ragazzi”

Arresto cardiaco: cosa fare per salvare una vita con Lorella Cuccarini
26 luglio 2014
Defibrillatori, “protette” le piscine
28 luglio 2014
Leggi tutti

“INCONTRA LO SPORT E SALVA LA VITA” 1° Progetto pilota del “Progetto Vita Ragazzi” rivolto alle scuole di Torino e provincia nell’ambito del “Progetto Torino Cuore”

Dal mese di Ottobre a Dicembre 2013 il progetto “Torino Cuore” in collaborazione con Aics ha rivolto la sua attenzione al mondo della scuola. Con un manichino denominato mini-anne  anche un bambino della scuola primaria, in soli dieci minuti, può imparare le tecniche di base per far fronte ad un evento drammatico come un arresto cardiaco da come attivare i soccorsi chiamando il 118 e utilizzare un defibrillatore semiautomatico esterno.

Un patrimonio culturale che potrà consentirgli di salvare una vita se, nel corso della sua esistenza, dovesse trovarsi a essere un soccorritore professionale. In molti paesi occidentali, questa grammatica del soccorso è un insegnamento obbligatorio nelle scuole. In USA è stato esteso al 40 per cento della popolazione (cento milioni di persone) la conoscenza della rianimazione cardiopolmonare. In Danimarca è stata quasi raggiunta la metà della popolazione, mentre in Norvegia addirittura il 70%. In Italia, purtroppo, la cultura dell’emergenza continua a rimanere molto marginale.

Nelle scuole primarie pur presentando i gesti quasi come un gioco si può far capire che quell’insegnamento può essere utile a salvare una vita. La campagna “Incontra lo sport e salva la vita” oltre alla conoscenza del massaggio cardiaco e l’utilizzo dei defibrillatori, promuove la conoscenza del mondo sportivo dilettantistico, il ruolo educativo dello sport, l’importanza dell’attività fisica per la salute.

Il manichino Mini-anne dotato anche di un defibrillatore messo a disposizione in un Kit alle scuole, potrebbe essere di grande vantaggio alla formazione perché in classe o a casa, con la guida di un video incluso potranno apprendere e continuare a praticare le manovre essenziali della rianimazione.

STUDENTI_77j031bjCONI-SCUDOImmagine_96y54e34

20131128_094917abbadia ostruzionescuola abbadia sturaabbadia stura

 

ASSOCIAZIONI AFFILIATE AICS CHE HANNO ADERITO ALLA CAMPAGNA “INCONTRA LO SPORT E SALVA LA VITA” NELL’AMBITO DEL PROGETTO TORINO CUORE:

  • LA CUEVA DEL DUENDE
    Attività: HIP – HOP
    Recapiti utili: segreteria@lacuevadelduende.it
  • ARTEBENESSERE
    Attività: Biodanza
    Recapiti utili: info@laboratorioartebenessere.it
  • WING CHUN FIGHT
    Attività: kung-fu e wing chun
    Recapiti utili: anwingchunfight@libero.it
  • KALPA VRIKSHA SATYANANDA
    Attività: yoga integrale metodo satyananda
    Recapiti utili: kvs@yogasatyananda.it oppure kvn@yogasatyananda.it
  • SAMATHA
    Attività: meditazione e rilassamento psicofisico
    Recapiti utili: centrobuddhistapiemonte@gmail.com www.centromeditazione.net
  • DéBUT
    Attività: Danza
    Recapiti utili: giuliana.garavini@gmail.com micaela.piretta@libero.it alice.orsi@libero.it
  • DOJO SHIN AI
    Attività: akido, karate
    Recapiti utili: alberto.leis@alice.it gaenoe@yahoo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *