Inaugurata la nuova sede
14 aprile 2015
Turista salvata da defibrillatore a Venezia
28 aprile 2015
Leggi tutti
Sabato 25 Aprile è stato un grande successo alla Run For Heart di Progetto Vita, una gara non competitiva che mira a sensibilizzare i cittadini sul tema della defibrillazione precoce.
La gara di velocità si è svolta a Torino in Via Roma, su un percorso di 80 mt nell’ambito della manifestazione “Corritalia” organizzata dall’AICS, e hanno partecipato tutti, anche coloro che, salvati da un arresto cardiaco, proseguono le loro attività grazie ad un defibrillatore sottocutaneo.
Presente all’evento anche Paolo Vallesi, testimonial della Nazionale Cantanti che si è esibito sul palco di Piazza Castello per promuovere la Partita del Cuore 2015.
Si ringraziano:
tutti i cittadini che partecipando hanno dimostrato sensibilità e interesse per la tematica incoraggiandoci a proseguire con coraggio e passione sul nostro percorso per cardioproteggere la città e gli sportivi, tutti i volontari che hanno reso possibile l’evento, i cardiologi di Progetto Vita, Daniela Aschieri con Progetto Vita Piacenza, Federica Lisi Bovolenta con il progetto “Non Ci Lasceremo Mai”
e in particolare tutte le Associazioni che hanno collaborato con noi arricchendo l’evento con il loro entusiamo e la loro dedizione:
AICS Torino (Associazione Italiana Cultura e Sport), Nazionale Italiana Cantanti e Paolo Vallesi, AVIS Intercomunale “Arnaldo Colombo Torino”, ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo), La Mole del Sorriso, Volley Master League, Corpo Italiano di Soccorso Ordine di Malta Italia, Associazione VOL.A (Volontari Antidoping), Associazione Crono Torino, Centro di Psicologia dello Sport di Torino e Sport GrandTour con il progetto Sportivamente.
Run for Heart ha inoltre ricevuto il supporto di Poste Italiane e ottenuto il patrocinio della Città di Torino, Regione Piemonte e del Ministero dell’Istruzione Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *